+ high-res version

the_ambassadors - hans_holbein_the_younger
amb-lines London 09

 High Resolution on Google Art Project 

The Ambassadors by Hans Holbein the Younger, has a multitude of  evident, veiled and hidden meanings, but is essentially a memento mori (a latin expression equivalent to ‘remember that you have to die’), representing the caducity of the human being and of  terrain things related to him.

Is the shapeless spot in the middle of the artwork, actually conceals an anamorphic skull, that remember to us the memento mori but this little truth will be reveal only to the person that tries to go over the appeareance, over the surface, behind the scenes. Taking the guidance of the Christ crucified, appearing from the shadows behind the left side of the green curtain, and from there, direct one’s glance on the inform spot, but on the opposite side and at a minor height compared to the Christ, because after all, despite our discovery,  we are only human being.

 

Gli Ambasciatori, di Hans Holbein il Giovane, contiene una moltitudine di significati, alcuni evidenti, altri velati, altri ancora nascosti o visibili solo ai piùcaparbi.  Essenzialmente si tratta di un ‘memento mori’ (dal latino ‘ricordati che devi morire’) che rappresenta e ci ricorda la caducità dell’uomo e delle cose terrene a lui legate.

È la macchia apparentemente informe, presente al centro del quadro a ricordarci il nostro memento mori, ed una possibile via di salvezza, ma questa piccola verità sarà svelata solo ai più caparbi, a chi si chiederà il perchè e seguirà tutti quei piccoli e grandi indizi sparsi con precisione geometricamente armonica all’interno del quadro e deciderà infine di andare dietro le quinte, cogliendo il suggerimento del Cristo in croce che appare sommessamente dalle ombre, dietro il lato sinistro della tenda verde e proprio da lì, volgerà il suo sguardo verso quella macchia informe, ma sul lato opposto e ad un’altezza minore rispetto allo sguardo di Cristo, d’altronde,  nonostante la nostra scoperta, siamo pur sempre esseri umani.

Comments

No comments yet.

Leave a Reply

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS